Come applicare il profumo.
Guida ai punti del corpo su cui vaporizzarlo per esaltarne le note olfattive

Nell'immaginario più romantico basta vaporizzare nell'aria una nuvola di profumo nella quale immergersi e lasciare che siano le note olfattive a depositarsi delicatamente sul corpo.
Si tratta decisamente di un'esperienza da provare, ma di sicuro non è il miglior metodo di applicazione del profumo.

Al di là della nuvola idilliaca, trasformate l'applicazione del profumo in un rituel sofisticato, in un susseguirsi di gesti che non solo vi permetteranno di vaporizzare la fragranza nella maniera corretta, ma che trasformeranno l'azione in un momento personale e femminile che non vedrete l'ora di replicare ogni giorno.

La vaporizzazione ideale del profumo permette la massima esaltazione delle note olfattive, andando a depositare il prodotto sui punti più caldi del corpo, quelli che presentano una vascolarizzazione più superficiale e ricca. Un maggiore calore infatti intensifica la fragranza e tende a farla percepire maggiormente.

Quali sono quindi i punti del corpo su cui applicare il profumo?
Le zone classiche sono i polsi e il collo, ma anche le clavicole, i lobi delle orecchie e il loro retro. Altre aree da prendere in considerazione sono invece la nuca e la schiena, l'incavo del gomito, il retro delle ginocchia, l'interno delle caviglie e l'ombelico, zone dove è percepibile la pulsazione del sangue o che sono particolarmente riparate, ideali per trattenere a lungo il profumo, o al contrario sempre in movimento, come le articolazioni, che a ogni gesto emanano una scia profumata.

Come applicare correttamente il profumo?
Il miglior metodo di applicazione è la vaporizzazione da una distanza di circa trenta centimetri, prestando attenzione a non commettere uno degli errori più diffusi: il profumo infatti non andrebbe mai sfregato, una volta applicato sulla pelle, ma lasciato asciugare da solo. Strofinare tra di loro i polsi è un gesto molto comune, in grado però di compromettere le molecole della fragranza e alterarne la percezione.

Mon Guerlain è un Eau de Parfum e presenta quindi una concentrazione di profumo molto alta che permette alla fragranza di sprigionare tutta la sua intensità in modo prolungato durante la giornata. Per questo motivo applicarla nei punti corretti del corpo le consentirà di esprimersi al meglio e di diventare il vostro abito più personale, quello da indossare sulla pelle prima di uscire.